Loading...

martedì 25 agosto 2009

Il Silenzio.

...passa tranquillamente tra il rumore e la fretta..
e ricorda quanta pace puo' esserci nel silenzio... Chiesa di San Paolo. Baltimora.
(a dx "Gesu' Cristo sulla Sedia Elettrica" di Paul Fryer.
Cattedrale di Gap, Francia.)

Bellissimo
ascolta il crepitio delle cellule
i neuroni spaziano tra le nuvole cerebrali
nell'immensita' dello sconosciuto
l'unico creato del nostro cammino
l'unico sentiero gia' delineato
ancora non trovato...
Ascolta le strade rumorose
la polvere asciuga gia' le umide vie
tra le bocche del naso il respiro entra pulito
con il calore costruiamo scenze divine
al palato lasciamo il suo gusto
tanto prelibato e tanto atteso...
Ascolta il canto delle estese pianure astrali
tenute ferme dal parietale astruso al temporale
si insinua nel cranico con delle ascese muscolari
l'unico rumore e' quello tuo
nessun altro lo puo' sentire
non sei felice di tutto cio'?
Pensa al privilegio..
Ascolta quello che qualcuno ha dato a te
tra il rumore e la fretta c'e' un'oasi di respiro
tutto tuo, nessun altro e' permesso.
Quello che hai dentro e' il piu' prezioso apporto
alla vita, all'essenza, costruita con pazienza
semmai rimessa alla coscienza
salvo preziosita' di abile coerenza
dove senza rime non v'e' segno di presenza
come una preghiera, una faccia stanca
ascolta il tuo silenzio, c'e' dentro la sostanza
il peso dell'esistenza
il valore della credenza..
Ascolta, ascoltati...
e danza.

NelloRomano
02.06.09

Nessun commento:

Posta un commento