Loading...

mercoledì 8 aprile 2015

Ottavina ad Mortem.

ad 1856 - La Morte di Chatterton - Henry Wallis















...la carogna s'aggirava de qua e de la
cor muso storto sur serciato,
sniffava mozziconi e gomme america'..

nun j'annava giu 'n c'era gnente da magna'
bestemmiava in tutti li dialetti,
cercava er sangue, fresco, da lecca'..

che godimento c'avesse ner trovallo
puro coll'ossa attaccate, e co li vestiti da leva'...
st'anfame starebbe gia' a ciancica'..

sta carogna maledetta gode solo cor sangue
fin che nun ne trova uno, gira gira,
'n se da pace, lo vole ammazza'..

lo cerca ne le piazze, nei musei, ne li tombini de la Societa'
e come s'atteggia, a quello che nun e',
pur de 'ncastrallo e faccelo casca'..

quanno lo trova, pe carita'
je 'ncomincia a gira' 'ntorno, lo smolla coll'occhi
je move er culo sotto er naso, "io de qua io de lla' "..

er cojione 'o trova sempre, se sa
bastano du slinguazzate, du cia' cia' cia'
du tacchi 'n po riarzati, e ecchelo lla..

'n passaggio a casa, su inperdilla', dopo la chiesa, gira de qua
nun fa in tempo a parcheggia', carogna 'nfame buciarda..
gia s'oo sta a magna, e' de bocca bona, 'o sa tutta a citta'.

..a chi tocca nun se 'ngrugna, pe carita'..


nell'aprile der '15
   nelloromano






Nessun commento:

Posta un commento